Editoriale

8 MOTIVI PER FARE REBRANDING E ANDARE IN VACANZA FELICI.

Di 14 Agosto 2020


Tempo di lettura: 2 minuti

EDITORIALE 0

Tempo di lettura: 1,5 minuti 

Il 9 marzo 2020 è una data che difficilmente dimenticheremo: l’inizio del lockdown in Italia. 

Una situazione così surreale che ci ha costretto a rivedere stili di vita e di lavoro.

Io mi considero estremamente fortunata perché, nonostante tutto, sono riuscita a rendere estremamente proficuo il periodo.

Mi sono dedicata alla mia formazione personale, allo studio di nuove opportunità per la mia azienda e ad una revisione profonda di Relazioni Cosmiche e al suo rebranding.

Ho utilizzato questi mesi per analizzare la strada percorsa in questi anni, ho riguardato con una nuova prospettiva le esperienze fatte, ho cercato di capire più a fondo i miei clienti e i clienti che desidero supportare.

Ho compreso che, come spesso ripetono oggi i miei Guru preferiti, non è detto che si debba andare bene a tutti.

Questa consapevolezza mi ha portato a quello che oggi si definisce “Rebranding”.

Ecco in 8 punti cosa ho fatto, supportata ovviamente dal mio super-team:

    1. Analisi dell’evoluzione di Relazioni cosmiche. Ho analizzato come sono cambiati in 10 anni i servizi che offro ai miei clienti e  quali bisogni ho sempre cercato di soddisfare. Ho misurato per quanti anni riesco a mantenere un cliente attivo e ho cercato di capire perché e quali caratteristiche avevano i clienti che non hanno rinnovato la collaborazione. 
    2. Analisi della proposta di valore. Ho approfondito, senza difficoltà nel capirlo pienamente, qual è il valore unico che Relazioni Cosmiche offre ai propri clienti.
    3. Analisi dei valori di Relazioni Cosmiche, Ho ricalibrato i valori in cui crediamo e ho cercato di capire come si siano evoluti nel tempo.
    4. Focalizzazione dei problemi che si risolvono e con quale metodologia. Ho puntualizzato cosa e come risolviamo le complessità che ci vengono sottoposte.
    5. Individuazione dei potenziali clienti. Ho definito i settori in cui ci sentiamo imbattibili e quali caratteristiche hanno hanno le aziende che possiamo aiutare.
    6. Studio del nuovo logo. Ho deciso di cambiare logo aziendale. Il logotipo cambia per esprime l’evoluzione dell’azienda. La nuova identità deve esprimere quello che è avvenuto nella sostanza, è la punta dell’iceberg di un cambiamento profondo che trascende il segno e che si marchia indelebile nella sostanza dell’azienda. 
    7. Revisione degli strumenti e dei canali di comunicazione. Ho avviato l’armonizzazione di  tutta l’immagine dell’azienda. Abbiamo dato vita ad un nuovo sito, abbiamo ideato le nuove cover, impostato i profili sui social, scelto dove essere e dove non restare più.
    8. Ideazione di nuovi contenuti. Tutto questo ha portato a ideare nuovi contenuti che possano essere utili ai nostri clienti e alle persone che hanno affinità con il nostro modo di lavorare. Nascono pertanto nuove rubriche e nuove idee da testare e valutare insieme a chi ti legge.

Ma cosa c’entra tutto questo con le vacanze e i post di Ferragosto? 

Secondo me c’entra…

Ho deciso di scrivere il mio primo editoriale proprio in un momento dove tutti in qualche modo stiamo facendo “rebranding”. Perchè tutti ci stiamo adattando a nuove situazioni.

La vacanza, lo staccare dalla quotidianità lavorativa ci aiuta a rigenerare corpo, mente e spirito per darci la forza di ricominciare in qualsiasi nuovo contesto. 

Per questo le vacanze non potranno che essere felici con il rebranding! 

 

Arianna Ruzza 🙂

                 CEO&Founder 

          Relazioni Cosmiche

 

Scrivimi direttamente su: arianna@relazionicosmiche.it 

Puoi chiamarmi qui  +39 0532 200660 

oppure concordiamo una videochiamata sulla piattaforma che preferisci.

 

LASCIAMI LA TUA MAIL PER RICEVERE QUALCHE AGGIORNAMENTO

 

 

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!