Speciali

ARIANNA RUZZA MANAGER DI ERIDANIA DISTRETTO

Di 23 Ottobre 2015


Tempo di lettura: 2 minuti

Presentata in conferenza stampa martedì 20 ottobre la nuova Manager di Eridania Distretto: Arianna Ruzza.

Le foto della conferenza stampa!

Rassegna stampa

 

COMUNICATO UFFICIALE – COMUNE DI OCCHIOBELLO

PRESENTATO IN CONFERENZA STAMPA IL PIANO DEGLI INTERVENTI ENTRO IL 2016

Eridania Distretto, il progetto della manager Arianna Ruzza

 

“Lavoriamo a nuove prospettive, opportunità di formazione e crescita”. La manager di Eridania Distretto Arianna Ruzza ha presentato alla stampa il piano con cui intende affrontare la sfida di rilancio del comparto commerciale chiamato, appunto, Eridania Distretto. Occhiobello e Stienta sono i comuni aderenti che, grazie a una legge regionale (50/2012) e a contributi regionali, si apprestano ad attuare una serie di iniziative coordinate dalla manager.

“Dobbiamo collegare le forze dei privati a quelle del pubblico – ha spiegato Arianna Ruzza -, il marketing territoriale è questo, è puntare a una ripresa rendendosi attrattivi e sfruttando più risorse che dialogano tra loro”.

Chiari gli obiettivi da realizzare entro il 2016: creazione di un ‘brand’, di un marchio che dia un forte senso di appartenenza territoriale, incremento delle attività commerciali, incremento o mantenimento dei posti di lavoro, soddisfazione dei commercianti e dei cittadini consumatori.

Quali siano le strategie per raggiungere tali obiettivi, lo ha spiegato Arianna Ruzza: “Dobbiamo, prima di tutto, creare una coscienza, in chi lavora, delle opportunità, incrociando, ad esempio, domanda e offerta delle 1500 aziende presenti sul territorio”.

“Proporremo agli operatori eventi e iniziative come vetrofanie o sportine del Distretto, ma anche di considerare l’importanza dell’accoglienza verso il cliente. Importantissime le sponsorizzazioni di istituti di credito e le convenzioni a favore del settore”.

Eridania Distretto sarà anche illuminazione pubblica, arredo urbano, rifacimento della segnaletica stradale, videosorveglianza, piattaforma web, eventi, gadget e formazione degli addetti.

Sulla necessità di rilancio dell’area è intervenuto l’assessore regionale Cristiano Corazzari: “Riprendiamo quella forte vocazione commerciale che il territorio ha sempre dimostrato. Dobbiamo darci obiettivi concreti che possano proseguire e consolidarsi oltre questa fase di avviamento”.

Per quanto riguarda i costi, è entrato nel merito il sindaco di Occhiobello Daniele Chiarioni: “La fiducia da parte nostra nel Distretto è dimostrata dall’investimento economico che facciamo. Occhiobello interviene con 142mila euro, 47mila Stienta e 101mila la Regione. Si sa che rilanciare è più difficile che lanciare ex novo, tuttavia, crediamo che il nostro territorio abbia bisogno di questo”.

Orgoglioso di partecipare al progetto e fiducioso nella ripresa, si è dichiarato il sindaco di Stienta Enrico Ferrarese.

Tra i firmatari di Eridania Distretto, vi sono, al momento, 33 imprese e 9 associazioni, ma l’adesione rimane aperta a tutti gli operatori del settore.

In conferenza stampa erano presenti anche i componenti del comitato di gestione che  lavorerà a fianco della manager: Irene Bononi, presidente, Rolando Baruffaldi, vicepresidente, Elena Grandi Confcommercio Ascom Rovigo e Pierluigi Albanese Federdistribuzione.

Il progetto sarà presentato da Arianna Ruzza agli operatori commerciali e alla cittadinanza giovedì 29 ottobre alle 21 in sala consiliare.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!